232017Ago
STAR MEGLIO E SENTIRSI IN FORMA CON UNA GIUSTA ALIMENTAZIONE

STAR MEGLIO E SENTIRSI IN FORMA CON UNA GIUSTA ALIMENTAZIONE

Il nuovo millennio ha portato un benessere diffuso: migliore comunicazione, spostamenti rapidi, opportunità mai pensate prima. Insieme con questo ha portato anche dei lati negativi, condizioni che il benessere ha probabilmente reso più difficile: uno di questi è il vivere in equilibrio con il proprio corpo.

È sotto gli occhi di tutti che la popolazione stia abbandonando la forma fisica e una giusta alimentazione, preferendo una vita sedentaria combinata a cibi grassi e industriali. Un modus vivendi che peggiora sia la qualità e sia l’aspettativa di vita.
Eppure basta seguire poche e semplici regole per sentirsi in forma, ve ne mostriamo qualcuna.

Una buona alimentazione

I ritmi frenetici mattutini ci hanno allontanato dal partire con una giusta colazione. Seppur sottovalutata da una grande parte della popolazione, rappresenta il pasto più importante della giornata. Il consiglio è di darsi il giusto tempo per questo pasto, che non ha eccessivi vincoli dal punto di vista della dieta. Un dolce, della frutta di stagione con una bevanda come caffè o il tè sono perfetti. Fare un pasto in primo mattino permette di attivare il metabolismo e poi ci sarà tutta la giornata per consumare le calorie assunte.

Il secondo consiglio è la sera mangiare leggero, limitando al minimo i carboidrati. Permette di non metabolizzare le calorie eccessive che saranno trasformate in grassi durante le ore notturne, sia di dormire meglio. In questo modo la mattina ci sveglieremo più attivi e pieni di energia.

Il consiglio successivo viene direttamente dal Consiglio Superiore della Sanità, mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno che siano di un colore diverso. Frutta e verdure di stagione offrono una gran quantità di vitamine e sali minerali, sono stati fatti vari studi, dove si dimostrano gli innumerevoli benefici sulla nostra salute.

Sentirsi in forma

Una giusta alimentazione non basta per arrivare a uno stato di forma. Condizione necessaria ma non sufficiente è che la muscolatura unita al sistema cardiovascolare sia costantemente allenato. Non bisogna essere necessariamente degli sportivi per raggiungere il benessere, ma delle piccole e costanti passeggiate possono aiutarci a star bene. Il segreto sta nel trovare il giusto ritmo, un’allegra passeggiata sarà sicuramente di giovamento, ma prenderla con troppa pigrizia non darà nessun beneficio. Quando si superano i 7 km/h la passeggiata diventa allenante. Se trovi delle scalinate imboccale senza indugio: fanno bene a polpacci, glutei e bacino. In seguito passare alla corsa sarà decisamente più semplice.

Per qualsiasi dubbio sulla tua salute, prima di iniziare uno dei nostri consigli, non esitare a prendere contatto con il tuo medico di fiducia.