152018Nov
Benessere delle ossa: i nostri consigli

Benessere delle ossa: i nostri consigli

Al benessere e alla salute delle proprie ossa si dedica probabilmente poca attenzione.

Lo scheletro, però, è l’impalcatura, la struttura portante del nostro corpo, ed è fondamentale pensare al suo benessere durante tutta la vita.

L’osteoporosi e altre patologie ossee causano la riduzione della massa ossea e il progressivo deterioramento complessivo dell’architettura scheletrica, che quindi diventa più fragile e più esposta a un rischio di traumi e fratture.

Due importanti fattori di rischio per l’osteoporosi sono il sesso femminile e la menopausa: con l’avanzare dell’età la carenza di estrogeni condiziona significativamente il processo attraverso il quale le vecchie cellule vengono rimpiazzate dalle nuove.

Perseguire uno stile di vita corretto aiuta a mantenere in salute il corpo in generale, ossa comprese, prevenendo l’osteoporosi e altre malattie ossee: ma quali sono gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione per il benessere delle ossa?

Una dieta corretta e ricca di calcio

Gli alimenti ricchi di questo minerale sono importanti per l’intero organismo e in particolar modo per la struttura di ossa e denti. Ecco alcuni cibi ricchi di calcio:

  • Formaggi freschi e stagionati, latte, yogurt. Quando pensiamo al calcio, pensiamo subito ai latticini: con il loro alto contenuto di calcio, sono infatti importanti per salute delle ossa. Ma non sono le uniche opzioni ricche di questo minerale: anche le persone intolleranti al lattosio e coloro che seguono una dieta vegana possono apportare il giusto quantitativo di calcio, scegliendo i cibi giusti.
  • Cavolo, broccoli, cime di rapa: questi ortaggi a foglia verde sono ricchi di minerali, tra cui il calcio, e contengono anche un elevato quantitativo di vitamine.
  • Fichi secchi: non solo sono buonissimi, ma sono ricchi di calcio, magnesio e potassio.
  • Sardine: ricche di calcio, sono anche un’ottima risorsa di vitamina B12 e vitamina D, essenziale anch’essa per il benessere delle ossa.
  • Mandorle: contengono un’alta percentuale di calcio, inoltre sono un’ottima fonte di vitamina E e di potassio.
  • Tofu: amatissimo da vegetariani e vegani, non solo è un’ottima risorsa di proteine ma è anche una riserva di calcio.

L’importanza della vitamina D

La vitamina D è essenziale per la salute delle ossa: è, infatti, necessaria per la deposizione di calcio nelle regione cartilaginee, per l’assorbimento di calcio nel tratto digestivo e per la mobilitazione del calcio nelle ossa.

La vitamina D viene sintetizzata quasi totalmente a livello cutaneo, è quindi raccomandata un’adeguata esposizione al sole, prestando particolare attenzione durante il periodo invernale: 15-20 minuti di vita all’aria aperta, preferibilmente con braccia, mani e viso scoperti, sono ciò che basta per produrre quantitativi sufficienti di vitamina D giornaliera.

Quantità di vitamina D possono essere assunte con la giusta dieta: i cibi con un maggiore contenuto di questa vitamina sono il fegato, il pesce azzurro (aringhe, sardine), l’olio di fegato di merluzzo, i funghi e le uova.

L’attività sportiva giusta

Ogni sport è potenzialmente buono per rinforzare il sistema osseo, ma per irrobustire lo scheletro le migliori attività sportive sono quelle a carico gravitazionale, ovvero che impongono il peso a carico del fisico.

L’ideale sono la camminata a ritmo sostenuto, il jogging e, per chi ha la possibilità, il trekking. La palestra è un’ottima alternativa, specialmente grazie alla presenza di un personal trainer che imposterà un allenamento ad hoc.

Anche lo yoga porta dei benefici sulle ossa, soprattutto sulla colonna vertebrale e sui polsi; gli effetti positivi dello yoga, inoltre, riguardano anche la maggiore coordinazione ed equilibrio, che possono aiutare ad evitare cadute che potrebbero lesionare le ossa.

Altre attività sportive, come ad esempio il nuoto e il ciclismo, sono invece poco utili per rafforzare le ossa: questo perché il supporto, cioè l’acqua o la sella, sgrava dal peso corporeo. Rimangono comunque ottimi sport per l’attività cardiovascolare e per chi ha problemi alle articolazioni.

Screening: tenersi sotto controllo

Da Farmachl Conegliano puoi effettuare lo screening per il benessere delle ossa! Utilizziamo un macchinario ad ultrasuoni per la densitometria ossea, una tecnologia non invasiva che non prevede l’utilizzo dei raggi X. L’ultrasuonometria offre diversi vantaggi:

  • fornisce informazioni sullo stato delle ossa, sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo;
  • si tratta di un esame semplice e rapido, con risultati immediati;
  • non espone il soggetto a radiazioni;
  • permette di ripetere l’esame frequentemente;
  • non è un esame invasivo;
  • è un esame sicuro: la quantità di ultrasuoni impiegati è completamente innocua.

Contattaci per saperne di più o per conoscere le giornate che Farmachl Conegliano dedica a questo screening!